Parcheggi Auto Vicino a Piazza di Spagna

Roma è stata considerata per molti secoli il centro del mondo e ancora oggi è capace di attrarre ogni giorno turisti provenienti da ogni zona per le bellezze artistiche e la suggestione del suo centro storico. Una meta particolarmente frequentata è certamente Piazza di Spagna, caratterizzata da una scalinata che ha pochi rivali e dalla quale si diramano le principali vie dello shopping di lusso della capitale.

Numerosi visitatori giungono sul posto con la macchina, ma trovare un parcheggio prossimità delle attrazioni principali nella capitale non è affatto semplice. Scopriamo insieme le soluzioni gratuite che quelle a pagamento nei pressi di Piazza di Spagna, così da avere un’idea precisa prima di arrivare sul posto.

I parcheggi gratuiti vicino piazza di Spagna

Il centro storico di Roma possiede davvero pochi parcheggi gratuiti, che è possibile individuare dalle strisce bianche disegnate sul terreno, a differenza di quelle blu che sono invece a pagamento. Purtroppo non è possibile arrivare in prossimità di piazza di Spagna con il proprio veicolo ed è necessario camminare o prendere un mezzo pubblico. Il suggerimento è quindi quello di lasciare la macchina o la moto presso uno dei luoghi dedicati in prossimità della metropolitana A, come ad esempio quello presente a Piazzale Flaminio o vicino alla fermata Cipro. In questo modo, con poche fermate, sarà possibile giungere direttamente alla meta, senza incappare nelle limitazioni che contraddistinguono questa zona di Roma.

Ricordate che le multe sono una realtà quotidiana, quindi per evitare che vi venga portato via il veicolo non avventuratevi troppo verso il cuore pulsante della capitale. In alternativa, se il desiderio è quello di fare una piacevole passeggiata tra le vie principali, è possibile servirsi dei rari parcheggi gratuiti posti su lungotevere, che però è un vero miracolo trovare liberi, soprattutto nelle ore di punta della giornata.

adsense

I parcheggi a pagamento nei pressi di Piazza di Spagna

Uno dei più noti parcheggi del centro storico è certamente Saba, un enorme ricovero sotterraneo per veicoli di ogni genere, compresi motocicli, camper e minivan, che possono essere collocati in una zona apposita e custoditi all’interno. La tariffa oraria parte da 2,30 euro l’ora e per le vetture consente di usufruire di una promozione di 15 euro valida per l’intera giornata. Lo spazio è decisamente ampio ed è sempre possibile trovare un posto comodo e sicuro per il mezzo, potendo poi uscire a piedi direttamente su Piazza di Spagna o eventualmente riprendere la metro percorrendo i corridoi sotterranei.

Altrettanto conosciuto è il Parcheggio Ludovisi, che dista solo 1,8 km dall’obiettivo e consente l’agevole collocazione di ogni genere di mezzo, per pochi minuti o per intere giornate, a seconda delle esigenze specifiche. La tariffa è di 2,50 euro l’0ra, in linea con i competitor del settore e non eccessiva se si pensa ai prezzi di altre location romane. L’autorimessa si dispone su più piani e, seppure affollata, offre sempre la possibilità di collocare il mezzo senza stress e fatica. Si tratta di una zona custodita, che evita il furto della macchina, della moto o del camper e vi consente di trascorrere il tempo serenamente.

Interessante e funzionale è anche il Parcheggio Colonna, aperto ogni giorno dalle 6.00 all’1.00 e comodo come posizione geografica per scoprire il centro nevralgico della capitale. È possibile pagare con carta di credito e il costo è leggermente più elevato dei precedenti, con una richiesta di 5 euro ogni 60 minuti e un prezzo giornaliero di 35 euro per i veicoli di piccole dimensioni, che sale fino a 50 per i furgoni di medie dimensioni. Sono tuttavia disponibili alcune convenzioni che è possibile sottoscrivere, soprattutto se la permanenza è più lunga di una veloce passeggiata giornaliera.

Leggermente più distante è il Parcheggio di Piazza della Pilotta 32, di piccole dimensioni e con tariffe in linea con quelle proposte dagli altri competitor del centro storico.

Se invece si preferisce usufruire delle strisce blu, la soluzione migliore è sempre quella del lungotevere, dove le soluzioni a pagamento sono superiori a quelle gratuite anche se comunque non idonee a soddisfare la mole di turisti che affolla Rome nei mesi migliori per visitarla. Altre sono presenti anche nella vicina via Cola di Rienzo, che deve essere percorsa tutta fino a raggiungere via del Corso, dalla quale si taglia verso sinistra in una delle vie principali del commercio fino a raggiungere la celebre scalinata di Trinità dei Monti. Si tratta di una lunga camminata ma decisamente piacevole, soprattutto se il clima è mite e ci si ferma per un ristoro in uno dei caratteristici locali storici.


Notice: Undefined index: mts_social_button_layout in /home2/introw82/public_html/parcheggiami.it/wp-content/themes/mts_schema/functions/theme-actions.php on line 461
Tags:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.