Parcheggi Assisi: Dove e Come Parcheggiare l’Auto ad Assisi

Che Assisi sia una delle mete turistiche principali dell’Italia non è certo una novità: ogni anno milioni di turisti affollano le via della cittadina umbra per scoprirne le bellezze caratteristiche. Ma bisogna tener presente la possibilità di trovare dei comodi parcheggi in cui lasciare la propria auto nell’arco della giornata. In questo modo diventa semplice scoprire i punti turistici più belli e spostarsi agevolmente a piedi oppure mediante il trasporto pubblico locale.

Va sottolineato che tutta la zona che si trova entro le mura della città è a traffico limitato. Ciò vuol dire che solo in alcune condizioni si può raggiungere l’area centrale di Assisi con la propria auto, per cui è sempre meglio lasciarla in uno dei parcheggi fuori le mura. Nei pressi di ogni parcheggio, anche fuori città, ci sono le linee di pullman che permettono di raggiungere le zone più centrali riducendo notevolmente anche il pericolo inquinamento. Una delle soluzioni migliori può essere il Parcheggio di Porta San Giacomo in viale Albornoz. Esso è vantaggioso in quanto presenta 200 posti auto e soprattutto non prevede alcun tipo di pagamento. Molto poco conosciuto e perciò vi è un’elevata probabilità di trovarlo libero nell’arco della giornata. E soprattutto si possono raggiungere a piedi i vari punti turistici di Assisi oppure scegliere di muoversi mediante la linea bus.

Le varie porte di accesso di Assisi prevedono la possibilità di parcheggiare la propria auto senza problemi. Questo è il caso della Porta San Pietro in piazza Giovanni Paolo II. Una soluzione leggermente più piccola in quanto prevede 106 posti auto ma che è comunque a pagamento e sorvegliata. Da qui si può arrivare al Sacro Convento o alla Basilica di San Francesco comodamente.

Nei pressi della Cattedrale di San Rufino, in piazza Matteotti, c’è un altro parcheggio dotato di 390 posti a pagamento. Da qui si ha modo di spostarsi verso le principali attrazioni di Assisi mediante la linea dei bus locali. Il loro passaggio è continuo per cui ci si può godere un tour della cittadina umbra senza alcun tipo di ansia. Le attrazioni più vicine da non perdere sono il Duomo di San Rufino e l’Anfiteatro Romano.

adsense

I parcheggi che si trovano più vicini a Santa Maria degli Angeli, quindi la parte storica di Assisi sono diversi. C’è quello in piazzale Ufficio Postale oppure in piazza Innocenzo III. Fino ad arrivare al parcheggio Stazione Ferroviaria che è un punto di riferimento per i turisti di tutto il mondo che raggiungono Assisi a bordo della propria auto.

Non mancano comunque dei parcheggi anche nelle aree centrali di questa località. Il loro funzionamento prevede l’attivazione del disco orario, quindi per la sosta di un’ora. C’è il San Francesco, ad esempio, in via San Francesco che è accessibile in tutta la giornata. Stesso dicasi anche per il San Pietro che sorge in via Borgo San Pietro e che è uno dei più frequentati. Fino a dover citare anche quelli in via Santa Maria Maggiore, Santa Chiara in Borgo Aretino, Rocca Maggiore in via della Rocca. Tutti questi parcheggi sono aperti per l’intera giornata e ognuno prevede delle specifiche tariffe.

Vale la pena ricordare che molti di questi parcheggi si trovano nelle parti alte di Assisi per cui chi ha voglia di muoversi a piedi senza correre i pericoli di ritrovarsi a camminare in strada ha a disposizione le scale mobili. Esse sono attive dalle 7:00 alle 23:00 o fino alle 21:00 in periodo invernale. E soprattutto sono in salita e in discesa per cui spostarsi da una direzione all’altra e poi viceversa sarà davvero semplicissimo.


Notice: Undefined index: mts_social_button_layout in /home2/introw82/public_html/parcheggiami.it/wp-content/themes/mts_schema/functions/theme-actions.php on line 461

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.