Parcheggio Porto Santo Stefano per l’Isola del Giglio: Dove lasciare l’Auto

L’Isola del Giglio è sicuramente una delle perle italiane, capace di attirare turisti da tutto il mondo. Il modo per raggiungere la famosa località è uno solo: prendere il traghetto in partenza quotidianamente da Porto Santo Stefano, sull’Argentario. Se si arriva in auto all’imbarco, ovviamente serve un’area dove poter lasciare l’auto in sosta per qualche ora o qualche giorno, fino al ritorno dall’Isola. Trovare parcheggio a Porto Santo Stefano non è difficile, infatti ci sono strutture adeguatamente attrezzate per accogliere le vetture. Con il traghetto si può tranquillamente procedere con il veicolo verso l’Isola del Giglio, ma se si preferisce non usare il proprio mezzo per visitare il territorio, allora si può scegliere tra i migliori parcheggi della zona. A elencare le aree attrezzate per la sosta è il Comune di Monte Argentario, così da aiutare i visitatori che arrivano in auto o in camper.

Tariffe e orari vengono messi in evidenza, insieme alle indicazioni per prendere i mezzi pubblici. L’ufficio per il turismo è ben attrezzato e fornisce le necessarie informazioni, ma per chi vuole organizzare il proprio viaggio e prenotare un posto per il veicolo, è bene che continui a leggere per avere i dettagli utili a individuare i parcheggi della zona e scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.Una volta parcheggiata l’automobile a Porto Santo Stefano si può iniziare la vacanza all’Isola del Giglio, godendosi le bellezze naturali, rilassarsi, trascorrere tempo sulle spiagge, fare sport o semplicemente seguire i percorsi culturali suggeriti dalle guide per conoscere la storia isolana.


I parcheggi messi a disposizione dei turisti diretti all’Isola del Giglio sono quattro, tutti con servizi specifici per ospitare auto e anche camper. Il primo della lista è Parcheggio Argentario, collocato nell’area adiacente il campo sportivo della squadra SSD Argentario. La struttura può ospitare i bus e l’orario d’apertura va dalle 7 alle 21. Le tariffe per un’automobile si aggira sui 10 euro e sono previsti sconti per soste di più giorni.

La collocazione è abbastanza comoda, perché si trova all’entrata di Porto Santo Stefano, a circa 400 metri dall’imbarco per l’Isola del Giglio, raggiungibile quindi a piedi in pochi minuti. In alternativa c’è Parcheggio Asiamel, una struttura aperta dalle 7 alle 20 durante l’anno, mentre ad agosto la chiusura avviene alle 24. In bassa stagione il prezzo giornaliero per l’automobile è di 10 euro, mentre in estate sale a 15 euro. Non è vicino all’imbarco, ma viene messa a disposizione gratuitamente una navetta che collega il porto quando lo chiedono i clienti, così da accompagnare i passeggeri al traghetto e riprenderli al ritorno. I posti sono sia allo scoperto sia al coperto e viene garantita la sicurezza per 24 ore al giorno, grazie all’area recintata e chiusa da un cancello, supportata da diversi dispositivi volti a impedire ingressi indesiderati, per proteggere le automobili custodite. Oltre a questi due parcheggi ce ne sono altri, dove poter lasciare l’automobile durante la propria escursione all’Isola del Giglio e si possono scegliere tariffe orarie, giornaliere oppure per più giorni, beneficiando di sconti.

Isola del Giglio

Isola del Giglio

Il Parcheggio Fanciulli si trova sulla Banchina Toscana a Porto Santo Stefano ed è aperto dalle 7 alle 20. La tariffa giornaliera applicata per le automobili ammonta a 10 euro, mentre per più giorni scende a 8 euro. Possono essere ospitati anche gli autobus per 30 euro. L’imbarco per l’Isola del Giglio può essere raggiunto a piedi. I traghetti sono a 300 metri dalla struttura. Ai clienti viene offerta la massima sicurezza con una sorveglianza dei veicoli in sosta. Per l’alta stagione, invece, vi è una struttura aggiuntiva in grado di ospitare anche bus, camper e auto con carrello al seguito. Gli orari possono variare in occasione di eventi particolari del territorio.

Infine c’è il Parcheggio Viaggi Vacanze, aperto dalle 7 alle 20, mentre ad agosto la chiusura avviene alle 24. I prezzi seguono le tariffe delle altre strutture, 10 euro al giorno per la bassa stagione e 15 euro giornalieri per l’alta stagione. Oltre alle vetture possono essere ospitati pullman, camper e automobili con rimorchio al seguito. Ci sono zone all’aperto e al coperto per soddisfare ogni esigenza. Grazie al gruppo Viaggi Vacanze si possono trovare ulteriori servizi come il noleggio di barche, biciclette e auto con conducente per organizzare le proprie escursioni sul territorio in modo personalizzato e godere appieno delle attrattive offerte dalle località intorno all’Argentario. Oltre a lasciare l’auto in sosta si può avere la chance di trascorrere una vacanza con l’assistenza di Viaggi e Vacanze. L’Isola del Giglio diventa ancora più attrattiva grazie all’organizzazione dei parcheggi di Porto Santo Stefano.

Leave a Reply